Non puoi copiare i contenuti! Se hai bisogno di qualcosa, chiedimi :)
Cammino di Santiago: da oggi una app per la sicurezza dei pellegrini
Luglio 18, 2019
Le migliori frasi sul Cammino di Santiago
Luglio 18, 2019

La Cantabria è l’unica regione del mondo cristiano con due itinerari di pellegrinaggio; il più importante è il Cammino di Santiago, che nella sua variante del Cammino Nord corre lungo la costa cantabrica, attraversando la comunità autonoma da est a ovest.

Il secondo itinerario di pellegrinaggio è il Cammino Lebaniego – di origine medievale e con il suo stesso Anno Santo – che parte dalla città costiera di San Vicente de la Barquera e termina al Monastero di Santo Toribio, nella regione di Liébana. Entrambi i percorsi sono complementari, poiché il percorso da Liébana si unisce al Camino del Norte.

Nell’estremo sud-ovest della Cantabria, al centro dei Picos de Europa e confinante con León, Asturias e Palencia, troviamo la regione storica di La Liébana, con Potes come principale centro urbano e capitale. Questa regione montuosa e chiusa, dedicata al turismo negli ultimi anni, offre al visitatore un gran numero di prodotti tipici di grande qualità per il palato, come formaggi, ceci, ottime carni o dolci tipici, come la crema pasticcera o il budino di riso, oltre alle famose vinacce di Liébana.

Uno dei piatti più tipici di questa regione cantabrica è senza dubbio il cocido lebaniego, un piatto davvero ricco il cui ingrediente principale sono i piccoli ceci di Potes, senza pelle e molto morbidi (a differenza del cocido montañés, che utilizza il fagiolo bianco).

Oltre ai ceci locali, il Lebaniego stufato include tra i suoi ingredienti carne di macellazione (pancetta, prosciutto crudo e chorizo), carne di vitello e carne a scatti, patate, cavolo, aglio, uova, tagliatelle e pangrattato. Proprio la mollica di pane viene combinata con uova e aglio per dare origine ad un impasto che viene fritto e diventa il cosiddetto ripieno.

Lo stufato di Lebaniego è uno stufato di montagna tradizionale, potente e servito in tre turni (come vuole la tradizione); prima la zuppa viene servita con le tagliatelle e poi il piatto di carne con il ripieno e infine i ceci (anche se è possibile mangiare carne e ceci allo stesso tempo). E’ un piatto di grande apporto calorico, quindi viene preso come piatto unico.

Hai qualche suggerimento o desideri portare la tua esperienza? Lasciami un commento!

 

Lascia il tuo indirizzo mail per riceve gli aggiornamenti alla guida!