Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Cammino Sentiero d’Inverno

0
pellegrini nel 2023

ll Sentiero d’Inverno è una variante del Cammino Francese che unisce Ponferrada a A Laxe e poi lungo la variante Sanabrese della Via de la Plata fino a Santiago de Compostela ed è lungo 217 km fino a A Laxe suddivisi in 7 tappe, per untotale di 263 km fino a Santiago.

l Sentiero d’Inverno attraversa la valle del fiume Sil, attraverso il quale circondiamo la catena montuosa orientale della Galizia con altezze inferiori a quelle del cammino Francese. Da qui il suo nome, poiché questo sentiero utilizzato storicamente dalle legioni romane, dai mulattieri medievali o dalle truppe napoleoniche, serviva anche per il passaggio dei pellegrini in inverno, per evitare le nevi di O Cebreiro, comuni nei mesi più freddi, e le frequenti tracimazioni dei fiumi della valle di Valcárcel.

Con i suoi 263 km fino a Compostela, questa variante è una ottima alternativa al Cammino Francese (anche se qui il percorso è più lungo di circa 56 km). Infatti, dal suo bivio di Ponferrada il tracciato di questo sentiero non converge più con il francese, ma unisce Lalín-A Laxe con la variante Sanabrese della Via de la Plata.

L’itinerario attraversa quattro regioni o territori di singolare carattere: la regione del Bierzo (a León), la regione di Valdeorras (in Galizia, provincia di Ourense), la zona di Ribeira Sacra (comprende le rive di Sil e Miño, nelle province di Ourense e Lugo), e la regione di Deza (provincia di Pontevedra).

Una curiosità è che questo percorso risulta essere l’unica via giacobea che a un certo punto percorre le quattro province della Galizia, quindi c’è chi la descrive – sarebbe un buon slogan – come la più galiziana di tutte le Vie.

Il Cammino d’Inverno, oltre ad avere un passato millenario, è anche un itinerario con un grande futuro; fattori chiave sono la vicinanza a Santiago (da Ponferrada si può facilmente raggiungere Compostela in soli 10 giorni), la crescente massificazione di altre strade, così come le attrazioni paesaggistiche e culturali di cui è ricco.

Il numero di pellegrini che scelgono questa via aumenta di anno in anno, specialmente quelli che hanno già fatto la via francese e vogliono cambiare i paesaggi, o gli escursionisti che vogliono evitare il trambusto delle vie più trafficate. Nonostante il fatto che si tratti ancora di una strada minoritaria, è consuetudine incontrare altri pellegrini durante il percorso.

Mappa del Cammino Sentiero d’Inverno

Tappe del Cammino Sentiero d’Inverno

  • 1^ tappa: Ponferrada-Puente de Domingo Flórez 31,8 km

  • 2^ tappa: Puente de Domingo Floréz-A Rúa de Valdeorras 30 km

  • 3^ tappa: A Rúa de Valdeorras-Quiroga 28, 4 km

  • 4 ^ tappa: Quiroga-Monforte de Lemos 35 km

  • 5^ tappa: Monforte de Lemos-Chantada 31 km

  • 6^ tappa: Chantada-Rodeiro 25 km

  • 6^ tappa: Rodeiro-A Laxe 27 km

Continua dalla 13 ^ tappe del Cammino Sanabrese, variante lungo la Via de la Plata.

Punti di interesse lungo il Cammino Sentiero d’Inverno

Le esperienze raccontate dai pellegrini e pellegrine sul Cammino Sentiero d’Inverno

Non è stata pubblicata ancora nessuna esperienza su questo cammino!

Vuoi pubblicare la prima?

Hai percorso questo cammino?

Racconta e pubblica la tua esperienza!

Indice della pagina
Leggi anche
      Risorse utili esterne
          Iscriviti al nostro canale esclusivo Telegram
          Le informazioni su questo sito sono gratuite

          Sostienici acquistando il Manuale del Cammino di Santiago. Tutte le informazioni di questo sito e oltre in una pubblicazione cartacea.

          Skip to content