Il Cammino di Le Puy, noto anche come Via Podense, è il più importante e più antico dei Cammini di Santiago in Francia.

Fu nell’anno 950 o 951 che Godescalc, vescovo di Le Puy, accompagnato da un grande seguito, partì per la tomba dell’apostolo, affidandosi alla Vergine di Notre Dame du Puy. L’itinerario seguito da Godescalc è poco conosciuto, a differenza di quello seguito da decine di migliaia di pellegrini medievali che hanno preso come punto di partenza il grande tempio mariano della cattedrale di Le Puy, o come importante punto di passaggio per raggiungere Santiago.

Erano devoti soprattutto dalla Francia centrale, dalla Svizzera, dalla Germania, dall’Austria, dalla Polonia e dall’Ungheria. Il gran numero di monumenti che segnano il percorso e le numerose leggende sopravvissute nel corso dei secoli testimoniano lo splendore del pellegrinaggio nel Medioevo.

Oggi il numero di pellegrini aumenta anno dopo anno con una buona progressione: nel 2014 erano 3.623 i pellegrini che dalla città di Le Puy giunsero a Santiago.

La maggior parte dei pellegrini che iniziano la marcia a Le Puy dividono il percorso in sezioni di una o due settimane, con l’intenzione di completarlo a poco a poco secondo le possibilità personali.

Una buona parte dei pellegrini del Cammino di Le Puy sono francesi o tedeschi e, in misura minore, svizzeri, austriaci, belgi, olandesi, italiani, canadesi e nordamericani.

Prima di concludere l’introduzione è necessario chiarire tre domande: la prima è che quando parliamo di Le Puy ci riferiamo alla città di Le Puy a Velay, che non dobbiamo confondere con altre città francesi di nome simile, come la città di Le Puy Notre Dame; la seconda è che per una questione pratica i nomi delle città saranno sempre scritti in francese, mentre i nomi dei dipartimenti e delle regioni saranno scritti in spagnolo; e la terza è che qui consideriamo che il Cammino di Le Puy termina a Saint Jean Pied de Port, dove inizia il cammino francese.

Tappe

  Da A km
1 Le Puy-en-Velay Saint-Privat-d’Allier 23,6
2 Saint-Privat-d’Allier Saugues 19,5
3 Saugues Domaine du Sauvage 19,3
4 Domaine du Sauvage Aumont-Aubrac 28,2
5 Aumont-Aubrac Nasbinals 25,8
6 Nasbinals Saint-Côme-d’Olt 32,2
7 Saint-Côme-d’Olt Estaing 19,3
8 Estaing Espeyrac 22,5
9 Espeyrac Conques 12,1
10 Conques Livinhac 23,4
11 Livinhac Figeac 24,1
12 Figeac Cajarc 30,8
13 Cajarc Varaire 27,2
14 Varaire Cahors 32,4
15 Cahors Lascabanes 22,8
16 Lascabanes Lauzerte 23,8
17 Lauzerte Moissac 26,8
18 Moissac Auvillar 21,4
19 Auvillar Lectoure 32,2
20 Lectoure Condom 31,2
21 Condom Eauze 33,4
22 Eauze Nogaro 21
23 Nogaro Aire-sur-l’Adour 27,4
24 Aire-sur-l’Adour Arzacq-Arraziguet 33,6
25 Arzacq-Arraziguet Arthez-de-Bearn 30
26 Arthez-de-Bearn Navarrenx 31,5
27 Navarrenx Aroue 19,7
28 Aroue Ostabat 24
29 Ostabat Saint-Jean-Pied-de-Port 22,4