Santa María de Eunate: uno dei templi romanici più belli del cammino in Navarra

All’interno del comune di Muruzábal, a 2 km da esso, e non lontano da Puente la Reina (nel cuore del Cammino Francese) il pellegrino troverà la splendida chiesa di Santa María de Eunate, uno dei templi romanici più belli del Cammino di Santiago di Compostela in Navarra. Questo famoso tempio ottagonale con una galleria di 33 archi è uno degli edifici romanici più singolari di tutta la penisola – poiché si trova in mezzo a una valle, senza edifici circostanti – e una tappa obbligata per i pellegrini, nonostante non si conservi molta documentazione storica sulla sua origine.

Santa María de Eunate si trova casualmente vicino al centro geografico della Navarra, nel punto in cui convergono i due principali itinerari giacobini che hanno origine nei Pirenei per formare il noto Cammino Francese: il Cammino di Roncisvalle (l’itinerario principale del Cammino Francese stesso) e il Cammino di Somport (una variante). Nonostante la mancanza di dati disponibili, si concorda sul fatto che questo enigmatico tempio, legato ai Templari, fu costruito durante la seconda metà del XII secolo.

Anche se non può essere confermato, alcune indicazioni suggeriscono che la chiesa potrebbe essere servita originariamente come ospedale per i pellegrini (il tempio è legato all’ordine dei Cavalieri Ospitalieri di San Giovanni). Si ipotizza anche che Santa María de Eunate possa essere servita come faro per i pellegrini che cercavano riparo nel buio, grazie a una specie di lanterna basata sul mantenimento di un fuoco acceso.