Il Consiglio Direttivo del Comune di León ha approvato l’assegnazione dell’appalto per la redazione del Piano Speciale di Protezione del Sito Storico del Cammino di Santiago nel comune di León a Ómicron-Ampro, per un importo di 142.800 euro.

Con questo piano, come spiegato in una dichiarazione dell’Assessore allo Sviluppo Urbano, Luis Miguel García Copete, il Comune di León rispetterà la Legge sul Patrimonio Culturale sia del Consiglio di Amministrazione che del governo centrale.

Inoltre, il Piano stabilirà meccanismi di protezione per l’area delimitata dal sito storico del Camino de Santiago al suo passaggio attraverso la città, che è stata dichiarata Bene di Interesse Culturale.

Il sindaco ha precisato che con questo strumento “realizzeremo il completamento giuridico del regime di protezione del Cammino di Santiago, che permetterà di evidenziare l’importanza del Cammino dal punto di vista culturale e turistico, migliorando, tra l’altro, la sua urbanizzazione e le condizioni di segnalazione”.

D’altra parte, nella sessione esecutiva del Consiglio Comunale di León ha approvato diversi contratti di lavoro minori per realizzare lavori di miglioramento e riparazione in diversi spazi comunali e anche in città per un totale di 205.147 euro. 205’147. Uno di questi contratti riguardava la costruzione di una rampa presso l’ostello comunale CHF, per la quale Zurmoril Architecture and Design si è aggiudicato un appalto del valore di

20.206. Un altro contratto per i lavori di riparazione delle caldaie a biomassa del Centro Sportivo Comunale di Salvio Barrioluengo è stato approvato anche per Aci Noroeste, per