Hospitalero sul cammino di Santiago: la Fondazione Ospitalità Cristiana riapre ai volontari

Dal 15 giugno, i volontari saranno di nuovo presenti al Centro Internazionale di Accoglienza dei Pellegrini, per accogliere i pellegrini. Più tardi, e a seconda delle necessità degli ostelli cristiani, i volontari dell’ACC saranno inviati anche in quei punti di accoglienza lungo il Cammino di Santiago che lo richiedono.

I periodi di volontariato saranno, come prima della pandemia, di 15 giorni. I volontari a Santiago de Compostela saranno alloggiati in camere singole messe a disposizione dalla Fondazione ACC, dove verranno fornite loro tutte le misure igieniche richieste dal regolamento sulla pandemia.

Dal 1° giugno, coloro che vogliono fare volontariato a Santiago de Compostela possono inviare la loro domanda compilando il modulo previsto a questo scopo, dove dovranno indicare in quali quindici giorni sono disponibili a fare volontariato. A coloro che non hanno mai fatto volontariato con l’ACC prima d’ora sarà anche chiesto di presentare un breve CV della loro vita lavorativa e una fotografia.

PDF informativo
Modulo di richiesta
Maggiori info

error: Il contenuto è protetto e non puoi copiarlo. Se sei interessato a un contenuto contattami.